Il Collegio Araldico, sorto col nome di Istituto Araldico Romano nel 1853 ed approvato e riconosciuto nel 1858 con Decreto della S.Congregazione degli Studi, č posto, secondo le Tavole di Fondazione, sotto il patronato di San Luigi IX Re di Francia e di Sant'Enrico Imperatore. Esso unisce con vincolo e per scopi esclusivamente etici e culturali studiosi di scienze araldico-genealogiche e di discipline affini, tutte ausiliarie della storia, per adempiere una duplice missione, scientifica e sociale.

La sua attivitā si propone di:
  • mantenere vivo il culto delle tradizioni;
  • esaltare i valori etici del ceto nobiliare;
  • valorizzarne la funzione sociale;
  • diffondere ed approfondire gli studi nel campo delle discipline storiche e loro ausiliarie;
  • curare la pubblicazione di libri, riviste e saggi;
  • fornire un supporto storico, giuridico ed araldico ad Enti e privati, in particolare per eventuali pubblicazioni;
  • favorire la consultazione degli archivi familiari;
  • svolgere attivitā di tutela, promozione e valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico di cui alla legge 01/06/1939 n. 1089 ivi compreso le biblioteche ed i beni di cui al D.P.R. 30/09/1963 n. 1409.

Il Collegio Araldico pubblica regolarmente la Rivista del Collegio Araldico, giunta ormai al 102° anno di vita, e il  Libro d'Oro della Nobiltā Italiana, del quale si č avuta nel 2010 la pubblicazione della XXIV edizione. L'ultima edizione č la XXV 2015-2019.



 

 

Rivista del Collegio Araldico

Libro d'OroLa Rivista del Collegio Araldico č da quasi un secolo il forum culturale per eccellenza di araldica, genealogia, storia e diritto.

 

E' in distribuzione il nuovo numero.
LEGGI TUTTO >>

Collegio Araldico -Via Crescenzio 103 - 00193 Roma - Italia - +39 06 6861395